Carrello

Lubin Korrigan

Lubin Korrigan

160,00

Nelle campagne dell’Armorica corrono i Korrigan di notte. Vengono a cogliere le bacche di ginepro e le avellane selvatiche. Poi, nelle caverne oscure, distillano l’orzo in alcol inebrianti. Li speziano con lo zafferano, li muschiano con l’ambretta, li profumano con la lavanda. Alle feste dei solstizi, tutti berranno i loro elisir dagli otri di cuoio, per far vacillare anima e corpo.

  • 100ml
Svuota
Confronta

Condividi questo prodotto

Nelle campagne dell’Armorica corrono i Korrigan di notte. Vengono a cogliere le bacche di ginepro e le avellane selvatiche. Poi, nelle caverne oscure, distillano l’orzo in alcol inebrianti. Li speziano con lo zafferano, li muschiano con l’ambretta, li profumano con la lavanda. Alle feste dei solstizi, tutti berranno i loro elisir dagli otri di cuoio, per far vacillare anima e corpo.

Korrigan è più malizioso di quanto sembra l’inizio. Questo Legno di Caramello non è un profumo che ricorda l’infanzia ma un profumo dell’intimità, insidiosamente muschiato e irresistibile sulla pelle di colei o colui che si desidera. E’ il profumo dei sensi liberati, da condividere riservare momenti di intimità, quando alle parole dolci seguono le carezze, e i corpi si fanno più vicini. Il creatore di Korrigan ha immaginato innanzitutto un albero chiamato “legno di caramello“, la sua linfa è soave come tofees inglesi, ma distilla anche accenti acidi di mele selvatiche, Ginepro e Zafferano che contribuiscono a renderlo così misterioso. Ha voluto che la nota fosse di Cuoio, ma appetitosa e vellutata come una crema di whisky; ma anche fumè, aromatica e leggermente amara come un ottimo “pure malt”.

 

Note di testa: Bacca di Ginepro, Zafferano, Cognac
Note di cuore: Lavanda, Ambretta, distillato di Whisky
Note di fondo: Cedro, Oudh, Cuoio, Vetiver, Muschi

Informazioni aggiuntive

Flacone

100ml

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Lubin Korrigan”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *